Home I dintorni dell'arte

Misericordia Poggio a Caiano

Fondazione Misericordia Lastra a Signa

I dintorni dell'arte - Scuola di educazione degli adulti

I dintorni dell'arte
Scuola di educazione degli adulti

 

Anno 2015/2016 - Mettere in crisi il potere: storie di intellettuali e di popoli

Il 2015 è l’anno in cui si celebrano i 750 anni dalla nascita di Dante: a distanza di tanti secoli Firenze lo celebra dopo averlo durissimamente cacciato quando era in vita. Ne apprezza cioè una grandezza che la sua epoca non poteva riconoscere. 
Se pensiamo all’intellettuale come colui che esplica la funzione sociale di mettere in crisi il potere e il senso comune, cioè di sottoporlo a critica per evidenziarne i problemi e le storture, capiamo perché molti scrittori, filosofi, artisti, intellettuali sono stati osteggiati, esiliati, uccisi nel corso dei secoli per le loro idee politiche o per la loro condizione o per la loro religione o per quello che rappresentavano.
D’altronde "esilio, esodo, fuga" sono diventate negli ultimi anni categorie filosofiche di primo piano, legate, come ricorda anche recentemente Moni Ovadia, al tema dell'incontro e del confronto. Il 2015 è infatti anche il centenario del massacro e dell'esodo del popolo armeno. Una riflessione, questa sui popoli costretti a fuggire, riconducibile all'evento che per Eric Hobsbawm apre il Novecento: la prima guerra mondiale.


Gli anni scorsi...

1 2014-2015 Modernità e contraddizione: viaggio nel Seicento delle rivoluzioni
2 2013-2014 L’identità italiana attraverso la Toscana: quando a Firenze già si costruiva l’Italia
3 2012-2013 Fatta l'Italia, facciamo gli italiani!
4 2011-2012 Fu vera gloria? Dal Grand Tour all’esperienza del Risorgimento
5 2010-2011 L’uomo in cammino dalla spiritualità medievale all'estetica moderna
6 2009-2010 Associazioni e volontariato nel Medioevo: le confraternite come committenti di opere d’arte